Piani cottura: consigli per la pulizia e la manutenzione

Quando si acquista un piano cottura per la cucina ci sono molti aspetti da valutare; abbiamo avuto modo in un precedente articolo di illustrare le principali caratteristiche del piano cottura a gas e del piano cottura a induzione e abbiamo elencato brevemente gli aspetti da tenere in considerazione quando ci si deve orientare nella scelta.

< Scopri i piani cottura a gas e a induzione di Plados Telma>

Il piano cottura a gas e il piano cottura a induzione non differiscono soltanto per la diversa tipologia di alimentazione ma hanno una diversa efficienza termica, un diverso livello di sicurezza e necessitano di una diversa manutenzione e pulizia.
In questo approfondimento vogliamo fornirvi qualche utile consiglio per la pulizia e la manutenzione del piano cottura a gas e del piano cottura a induzione; per farli funzionare al meglio e per mantenere la zona cucina igienizzata e salubre, è necessario trattare ogni materiale con prodotti specifici.

Il piano cottura a gas in acciaio è sicuramente quello che si trova più comunemente nelle nostre cucine e di solito ha manopole e bottone di accensione in plastica e griglie in ghisa.
Innanzitutto, meglio evitare di usare spugne metalliche per la pulizia, in caso di sporco ostinato si rischierebbe di abradere la superficie dell’elettrodomestico; i panni in microfibra sono ugualmente efficaci e consentono di mantenere intatto e brillante nel tempo il vostro piano cottura a gas in acciaio. Per la pulizia potete utilizzare aceto, limone e bicarbonato, l’importante è rimuovere la soluzione naturale con un panno umido.
Per la pulizia delle griglie del piano cottura a gas potete sempre utilizzare l’aceto o il limone, hanno entrambi effetto sgrassante; lo stesso si può fare con bruciatori e spartifiamma e se il grasso che si è accumulato è particolarmente resistente, provate a immergerli in acqua bollente per una decina di minuti.

Il piano cottura a gas in vetro temperato richiede anch’esso particolari attenzioni; è sempre meglio evitare materiali metallici per la pulizia altrimenti si rischia di graffiare la superficie dell’elettrodomestico. Acqua e bicarbonato o acqua e detersivo per i piatti sono entrambe due soluzioni efficaci per la pulizia del vostro piano cottura.
Per il piano cottura a induzione in vetroceramica i migliori alleati della pulizia contro lo sporco sono aceto e limone; preparate una soluzione con acqua e aceto o succo di limone e utilizzate un panno morbido per rimuovere lo sporco e, infine, ripassate con un panno umido asciutto.

Ovviamente ci sono in commercio molti prodotti specifici per la pulizia del vostro piano cottura a gas in acciaio o vetro temperato e per quello a induzione in vetroceramica; noi abbiamo voluto consigliarvi alcuni rimedi naturali per la pulizia e la manutenzione del piano cottura, realizzabili con prodotti di uso comune che sono sempre nelle nostre cucine e che non essendo formulazioni chimiche aggressive impattano meno sull’ambiente e sulla vostra salute.

< Per non perdere nessuna delle nostre news, iscriviti subito alla newsletter! >

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato


PLADOS S.p.A.
Tel. +39 0733 290592 - Fax +39 0733 298070
P.IVA 01099630434

DELTA S.r.l.
Tel. +39 0733 290561 - Fax: +39 0733 290593
P.IVA 01298130434
[email protected]
Sede Principale:
Via Grazia Deledda, 3 - 62010 Montecassiano (MC) Italy
cartmagnifiercross
it_ITItaliano
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram