Cura e manutenzione del lavello da cucina

Per fare in modo che la cucina sia sempre un ambiente sicuro e igienico è necessario che il lavello sia oggetto di cura e manutenzione adeguata.

Una pulizia regolare, oltre ad eliminare pericolose sorgenti batteriche, vi permetterà anche di allungare il ciclo di vita del miscelatore e del lavello stesso.

In questo articolo vi proponiamo qualche utile consiglio per mantenere sempre fresco, pulito, igienizzato e sempre come nuovo il vostro lavello da cucina.

<Scopri i lavelli antibatterici di Plados Telma, clicca qui!>

Una buona pratica di cura e manutenzione del lavello da cucina consiste nell’utilizzare un semplice panno umido con qualche goccia di aceto e poi ripassare con un panno pulito per asciugare.

L’aceto è un ottimo detergente sia che il vostro lavello sia in acciaio inox che in materiale composito.

Se il vostro lavello è in ceramica, basteranno qualche goccia di detersivo per i piatti per averlo sempre pulito e brillante.
Con le macchie più ostinate potete provare a creare un’emulsione di acqua tiepida e bicarbonato, risciacquare e asciugare con un panno pulito e asciutto.

L’emulsione a base di bicarbonato o in alternativa aceto o limone è anche un ottimo rimedio contro il calcare.

È buona norma, oltre alla pulizia giornaliera, fare una pulizia settimanale più accurata che permetta di eliminare i residui di calcare dal lavello e dal miscelatore.

Se avete in casa prodotti specifici per la pulizia, accertatevi che non siano particolarmente abrasivi e non utilizzate materiali ruvidi per strofinare, rischiereste di graffiare il lavello; fate anche attenzione ai prodotti corrosivi, ad esempio a base di acetone o ammoniaca, potrebbero agire sulla composizione del materiale rovinandolo o rendendolo più sensibile alle macchie.

Per mantenere a lungo il vostro lavello vi consigliamo anche di fare particolare attenzione a non appoggiarci direttamente le pentole; il fondo delle pentole appena tolte dal fuoco raggiunge temperature altissime che possono danneggiarlo in modo irreparabile.

Utilizzate un tagliere se volete affettare o sminuzzare al coltello e in generale fate attenzione a tutti gli utensili da cucina appuntiti o particolarmente pesanti.

Se avete acquistato un lavello Plados Telma, la cura e la manutenzione del vostro lavello sarà ancora più facile e veloce perché i nostri lavelli presentano superfici non porose, con un panno morbido e umido e qualche goccia di detergente liquido vi permetteranno di mantenerlo a lungo sempre come nuovo.

Plados Telma ha anche realizzato una linea di prodotti specifici per la cura del lavello da cucina, con azione sgrassante, smacchiante e anticalcare, caratterizzati da una gradevolissima profumazione.

Plados Telma progetta e realizza lavelli da cucina in materiale composito dal 1991, coniugando design, innovazione, ricerca e sostenibilità.

Nel 2012 ha lanciato sul mercato di settore il lavello che contribuisce a purificare l’aria nella cucina, ARIAPURA, una tecnologia basata su nanoparticelle di biossido di titanio che con la loro azione fotocatalitica svolgono una funzione antinquinante, antibatterica e autopulente.

<Scarica il catalogo Plados Telma, scopri il design, la funzionalità e l’innovazione dei nostri prodotti!> 


Deficit ecologico: risparmiare risorse con il riciclo

Il Global footprint network misura ogni anno la domanda di risorse delle popolazioni e la capacità di risposta degli ecosistemi che abitano. Anche quest’anno, l’Italia ha consumato più risorse di quelle di cui dispone, anticipando al 19 maggio 2024 il giorno in cui ha cominciato a consumare quelle previste per il 2025. L’Italia, in sostanza,…

Deficit ecologico: risparmiare risorse con il riciclo

NUOVO CATALOGO 2024: L’innovazione incontra la sostenibilità

Abbiamo realizzato il nuovo catalogo Plados – Kitchen Experience 2024-2025, nel segno dell’Innovazione e della Sostenibilità. La nuova linea di lavelli green RINNOVA, completamente composta da materiale composito di recupero, è oggi realtà e conferma Il nostro costante impegno nel creare prodotti sempre più funzionali, ecologici e durevoli nel tempo. Nuovi materiali e finiture, proposte…

Qual è la forma migliore per un lavello da cucina?

Non esiste una risposta valida in modo univoco perché la forma migliore è sempre la forma che soddisfa tutte le nostre esigenze, di spazio, di attività che vengono svolte abitualmente in cucina, di preferenze di stile. < Scopri tutti i lavelli da cucina Plados Telma, clicca qui! > In linea generale, possiamo dire che, se si è…

forma lavello cucina
it_ITItaliano