Cura e manutenzione del lavello da cucina

Per fare in modo che la cucina sia sempre un ambiente sicuro e igienico è necessario che il lavello sia oggetto di cura e manutenzione adeguata.

Una pulizia regolare, oltre ad eliminare pericolose sorgenti batteriche, vi permetterà anche di allungare il ciclo di vita del miscelatore e del lavello stesso.

In questo articolo vi proponiamo qualche utile consiglio per mantenere sempre fresco, pulito, igienizzato e sempre come nuovo il vostro lavello da cucina.

<Scopri i lavelli antibatterici di Plados Telma, clicca qui!>

Una buona pratica di cura e manutenzione del lavello da cucina consiste nell’utilizzare un semplice panno umido con qualche goccia di aceto e poi ripassare con un panno pulito per asciugare.

L’aceto è un ottimo detergente sia che il vostro lavello sia in acciaio inox che in materiale composito.

Se il vostro lavello è in ceramica, basteranno qualche goccia di detersivo per i piatti per averlo sempre pulito e brillante.
Con le macchie più ostinate potete provare a creare un’emulsione di acqua tiepida e bicarbonato, risciacquare e asciugare con un panno pulito e asciutto.

L’emulsione a base di bicarbonato o in alternativa aceto o limone è anche un ottimo rimedio contro il calcare.

È buona norma, oltre alla pulizia giornaliera, fare una pulizia settimanale più accurata che permetta di eliminare i residui di calcare dal lavello e dal miscelatore.

Se avete in casa prodotti specifici per la pulizia, accertatevi che non siano particolarmente abrasivi e non utilizzate materiali ruvidi per strofinare, rischiereste di graffiare il lavello; fate anche attenzione ai prodotti corrosivi, ad esempio a base di acetone o ammoniaca, potrebbero agire sulla composizione del materiale rovinandolo o rendendolo più sensibile alle macchie.

Per mantenere a lungo il vostro lavello vi consigliamo anche di fare particolare attenzione a non appoggiarci direttamente le pentole; il fondo delle pentole appena tolte dal fuoco raggiunge temperature altissime che possono danneggiarlo in modo irreparabile.

Utilizzate un tagliere se volete affettare o sminuzzare al coltello e in generale fate attenzione a tutti gli utensili da cucina appuntiti o particolarmente pesanti.

Se avete acquistato un lavello Plados Telma, la cura e la manutenzione del vostro lavello sarà ancora più facile e veloce perché i nostri lavelli presentano superfici non porose, con un panno morbido e umido e qualche goccia di detergente liquido vi permetteranno di mantenerlo a lungo sempre come nuovo.

Plados Telma ha anche realizzato una linea di prodotti specifici per la cura del lavello da cucina, con azione sgrassante, smacchiante e anticalcare, caratterizzati da una gradevolissima profumazione.

Plados Telma progetta e realizza lavelli da cucina in materiale composito dal 1991, coniugando design, innovazione, ricerca e sostenibilità.

Nel 2012 ha lanciato sul mercato di settore il lavello che contribuisce a purificare l’aria nella cucina, ARIAPURA, una tecnologia basata su nanoparticelle di biossido di titanio che con la loro azione fotocatalitica svolgono una funzione antinquinante, antibatterica e autopulente.

<Scarica il catalogo Plados Telma, scopri il design, la funzionalità e l’innovazione dei nostri prodotti!> 


INTERZUM 2023

Nuove finiture, accessori, design, tecnologie, creatività e attenzione all'ambiente.Vi aspettiamo a Colonia dal 9 al 12 Maggio per presentarvi la nostra idea di Kitchen Experience.Hall 10.2 - Stand F050

Plados Telma lancia Rinnova, il lavello green all’origine

Le parole creano mondi e il mondo che vogliamo contribuire a creare è un mondo più green nel quale la sostenibilità, ambientale ed economica, migliora la qualità di vita delle persone. Per questo, la parola che abbiamo scelto è un verbo, rinnovare, il cui significato rimanda all’azione di far diventare o tornare nuovo, ristrutturare, far…

Lavelli Rinnova Plados Telma

Cucine sempre più green nel 2023

Tutte le tendenze cucina per il 2023 convergono sulla sostenibilità, sia dal punto di vista dei materiali e delle finiture sia dal punto di vista della tecnologia applicata agli elettrodomestici allo scopo di ridurre gli sprechi e risparmiare risorse. Per quanto riguarda i materiali, oltre al legno, alla pietra, al metallo, entrano in trend nuove…

cucine green 2023
it_ITItaliano