Come risparmiare acqua in cucina

Il 22 marzo 2021, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, l’ONU ha reso noto un report, “Rapporto Mondiale sullo sviluppo dell’acqua 2021”, che ci restituisce i dati di una vera e propria emergenza che riguarda tutto il pianeta e che invita ad un uso più responsabile di questa preziosa risorsa.

Secondo i dati ONU una persona su tre nel mondo non ha la possibilità di accedere all’uso di acqua pulita; 2 miliardi di persone al mondo vivono in aree geografiche nelle quali mancano infrastrutture per consentire l’approvvigionamento d’acqua; 4 miliardi di persone al mondo per almeno un mese all’anno soffrono di scarsità d’acqua. Di contro, ogni anno consumiamo l’1% in più di acqua potabile mentre il suo stoccaggio diminuisce dell’1% a causa di perdite e sedimenti negli invasi di stoccaggio.
La domanda cresce e la disponibilità diminuisce, ecco perché allora si parla di “stress idrico”.

< Scopri le tecnologie ecologiche dei lavelli Plados Telma! >

Cosa può fare ciascuno di noi per contenere l’emergenza della scarsità d’acqua? Come sempre vale la regola dell’uso responsabile. Per uso responsabile s’intende una maggiore sensibilità al problema che ci riguarda tutti e l’adozione di comportamenti mirati ad evitare sprechi a partire dalle nostre abitazioni.

In questo articolo vogliamo darvi qualche utile consiglio da mettere subito in pratica per cominciare a risparmiare acqua in casa e in particolare in cucina.
Abbiamo imparato tutti l’importanza di chiudere il rubinetto quando laviamo i denti o di fare la doccia al posto di riempire la vasca da bagno, di installare uno sciacquone a doppio scarico o un frangigetto nel rubinetto per ridurre il flusso dell’acqua.
Cosa possiamo fare in cucina per evitare che l’acqua vada perduta inutilmente negli scarichi?

Innanzitutto possiamo cominciare a raccogliere l’acqua che facciamo scorrere dal rubinetto del lavello; quell’acqua può essere raccolta e utilizzata ad esempio per lavare i pavimenti.
Quando laviamo frutta e verdura utilizziamo la tecnica dell’ammollo utilizzando una punta di bicarbonato; quell’acqua può essere riutilizzata per le pulizie di casa o per lavare i piatti, basta aggiungere qualche goccia di detersivo per i piatti.
Ancora, se avete una lavastoviglie in casa usatela a pieno carico e per facilitare il lavaggio pulite piatti e stoviglie utilizzando i tovaglioli in carta del pranzo o della cena; se fate bollire i cibi in pentola, ricordate che l’acqua di bollitura può essere usata per innaffiare le piante oppure, una volta raffreddata, può essere messa nei contenitori per il ghiaccio ed essere usata come condimento per la preparazione di altri cibi.
Sono piccoli accorgimenti alla portata di tutti che allungano il ciclo di vita dell’acqua e ne riducono l’uso nelle nostre abitazioni.
Così facendo possiamo continuare a svolgere tutte le nostre attività casalinghe riducendo gli sprechi d’acqua e dando il giusto valore a questa risorsa preziosa.

< Scopri tutti i prodotti Plados Telma, scarica i nostri cataloghi >

Se vuoi rendere la tua cucina più green Plados Telma ti mette a disposizione lavelli ed elettrodomestici pensati per il rispetto dell’ambiente. Non esitare a contattarci!

Deficit ecologico: risparmiare risorse con il riciclo

Il Global footprint network misura ogni anno la domanda di risorse delle popolazioni e la capacità di risposta degli ecosistemi che abitano. Anche quest’anno, l’Italia ha consumato più risorse di quelle di cui dispone, anticipando al 19 maggio 2024 il giorno in cui ha cominciato a consumare quelle previste per il 2025. L’Italia, in sostanza,…

Deficit ecologico: risparmiare risorse con il riciclo

NUOVO CATALOGO 2024: L’innovazione incontra la sostenibilità

Abbiamo realizzato il nuovo catalogo Plados – Kitchen Experience 2024-2025, nel segno dell’Innovazione e della Sostenibilità. La nuova linea di lavelli green RINNOVA, completamente composta da materiale composito di recupero, è oggi realtà e conferma Il nostro costante impegno nel creare prodotti sempre più funzionali, ecologici e durevoli nel tempo. Nuovi materiali e finiture, proposte…

Qual è la forma migliore per un lavello da cucina?

Non esiste una risposta valida in modo univoco perché la forma migliore è sempre la forma che soddisfa tutte le nostre esigenze, di spazio, di attività che vengono svolte abitualmente in cucina, di preferenze di stile. < Scopri tutti i lavelli da cucina Plados Telma, clicca qui! > In linea generale, possiamo dire che, se si è…

forma lavello cucina
it_ITItaliano