Plados Telma investe sulle rinnovabili

La sostenibilità è un valore solo quando diventa azione.
E noi crediamo che questo valga sia per le persone che per le aziende.

Parlare di sostenibilità ambientale senza fare concretamente sostenibilità ambientale non può produrre valore, valore per le persone, per il territorio, per l’ambiente.
Per questa ragione crediamo che sia importante fare azioni sostenibili che non riguardano solo la catena del valore del nostro prodotto ma l’azienda nella sua realtà quotidiana.
Plados Telma ha deciso, infatti, di investire sull’energia rinnovabile perché rappresenta uno strumento concreto di sostenibilità, uno strumento che permette di diminuire l’impatto delle attività aziendali sull’ambiente.

È stato realizzato un impianto fotovoltaico sulle coperture industriali di 2 dei più importanti stabilimenti dell’azienda, a Montecassiano (MC).
L’impianto, prossimo alla messa in esercizio, garantirà una produzione di energia elettrica pulita annua in grado di coprire i consumi dello stabilimento (85%) e permetterà di immettere il surplus nel circuito della rete nazionale.
L’impianto fotovoltaico ci consentirà concretamente di risparmiare l’emissione di 300 tonnellate di CO2 sull’ambiente; per restituire la misura di quanto questo dato abbia un peso sull’economia della sostenibilità basta pensare che occorrerebbe piantare 20.000 alberi per poter assorbire quella quantità di CO2.
Per Plados Telma la scelta di puntare sulle rinnovabili rappresenta un importante passo in avanti nel cammino green intrapreso tanti anni fa; non un traguardo ma una tappa decisiva nel percorso della sostenibilità.
Nei prossimi anni tutte le aziende saranno chiamate a prendere un impegno serio con l’ambiente e con le generazioni del futuro, un impegno di fronte al quale è impossibile tirarsi indietro.
Non c’è sviluppo economico se non c’è valore per la collettività e per l’ambiente.

L’energia rinnovabile rappresenta uno strumento accessibile a tutti, è una di quelle azioni concrete e quotidiane che ciascuno di noi può mettere in campo per diminuire l’impatto delle nostre attività sull’ambiente; se è vero che non tutti possono realizzare un impianto fotovoltaico domestico è altrettanto vero che tutti possiamo scegliere fornitori di energia green che immettono nella rete nazionale energia prodotta da fonti rinnovabili.
Se saremo in tanti, persone e aziende, a scegliere energia rinnovabile, nella rete nazionale circolerà sempre più energia pulita e sempre meno energia da combustibili fossili che inquina l’ambiente e grava sulla nostra salute.

Deficit ecologico: risparmiare risorse con il riciclo

Il Global footprint network misura ogni anno la domanda di risorse delle popolazioni e la capacità di risposta degli ecosistemi che abitano. Anche quest’anno, l’Italia ha consumato più risorse di quelle di cui dispone, anticipando al 19 maggio 2024 il giorno in cui ha cominciato a consumare quelle previste per il 2025. L’Italia, in sostanza,…

Deficit ecologico: risparmiare risorse con il riciclo

NUOVO CATALOGO 2024: L’innovazione incontra la sostenibilità

Abbiamo realizzato il nuovo catalogo Plados – Kitchen Experience 2024-2025, nel segno dell’Innovazione e della Sostenibilità. La nuova linea di lavelli green RINNOVA, completamente composta da materiale composito di recupero, è oggi realtà e conferma Il nostro costante impegno nel creare prodotti sempre più funzionali, ecologici e durevoli nel tempo. Nuovi materiali e finiture, proposte…

Qual è la forma migliore per un lavello da cucina?

Non esiste una risposta valida in modo univoco perché la forma migliore è sempre la forma che soddisfa tutte le nostre esigenze, di spazio, di attività che vengono svolte abitualmente in cucina, di preferenze di stile. < Scopri tutti i lavelli da cucina Plados Telma, clicca qui! > In linea generale, possiamo dire che, se si è…

forma lavello cucina
it_ITItaliano