I lavelli da cucina con tecnologia “ARIAPURA” per depurare l’aria e contrastare gli agenti patogeni

Stiamo tutti vivendo un momento molto difficile per via della pandemia COVID-19.

Il nostro Gruppo, uno dei maggiori produttori al mondo di lavelli da cucina, è in possesso di due importanti brevetti internazionali che riguardano l’utilizzo di nanoparticelle di biossido di titanio fotocatalitiche (TIO2) nella produzione di articoli per la cucina, il bagno e l’arredamento in genere.

Il Gruppo Plados-Telma, unico al mondo, utilizza da almeno 6 anni questa tecnologia, per semplicità commerciale denominata ARIAPURA, nella propria produzione di lavelli da cucina e nella produzione di materia prima per idrosanitari in materiale composito.

Il principale beneficio dell’utilizzo delle nanoparticelle di biossido di titanio consiste nell’innescare una potente attività foto-catalitica.

In pratica, in presenza di luce naturale o artificiale, le nanoparticelle di biossido di titanio (TIO2), tramite il fenomeno della fotocatalisi, attaccano e trasformano gli agenti inquinanti presenti, attraverso un complesso processo di decomposizione. Ciò comporta che i composti organici responsabili dei cattivi odori presenti nell’ambiente cucina possono essere trasformati in molecole non maleodoranti e le sostanze inquinanti quali polveri sottili, monossido di carbonio, diossido di zolfo, ossidi di azoto, le muffe, i microrganismi, i batteri, e secondo recenti ed autorevoli studi, anche i virus, possono essere efficacemente eliminati grazie all’azione fotocatalitica del TIO2.

Le ragioni che hanno indotto il Gruppo Plados – Telma ad utilizzare le nanoparticelle di TIO2 è dovuto al fatto che le proprietà fotocatalitiche delle nanoparticelle di TIO2 sono superiori se confrontate con altri fotocatalizzatori riguardo alla degradazione fotocatalitica di contaminanti organici presenti nell’aria. Le superfici di prodotti realizzati con nanoparticelle di TIO2 sono particolarmente efficaci per la depurazione dell’aria e presentano proprietà antimicrobiche avanzate, contribuendo così a ridurre i fattori di rischio per la salute umana.

Per maggiori informazioni su questa tecnologia: https://www.pladostelma.com/it/ariapura.

Importanti pubblicazioni scientifiche internazionali si stanno concentrando su questi studi, sostenendo che i prodotti realizzati con nanoparticelle di biossido di titanio (TIO2) contribuiscono a contrastare e rallentare la diffusione di agenti patogeni, batteri e microrganismi.

In un articolo in lingua inglese della nota rivista scientifica “Photochemical & Photobiolocical Sciences” pubblicata dalla Royal Society of Chemistry viene posta in evidenza l’efficacia delle nanoparticelle di biossido di titanio (TIO2) per quanto concerne, ad esempio, il virus della normale influenza stagionale.

Il possesso dei brevetti sopra citati, consente al Gruppo Plados – Telma di produrre, unici al mondo, lavelli da cucina provvisti di nanoparticelle di biossido di titanio (TIO2). Un lavello con queste caratteristiche permette di respirare all’interno delle abitazioni aria più sana e pulita, assicura una importante protezione per la famiglia e contribuisce a rallentare la diffusione di batteri, microrganismi e virus, non esclusi quelli influenzali.

Quanto sopra riportato è una ulteriore conferma della bontà e della lungimiranza degli importanti investimenti in ricerca e sviluppo che il Gruppo Plados-Telma sostiene da diversi anni. Economia circolare, salvaguardia dell’ambiente e prodotti sicuri, affidabili ed eco-sostenibili sono gli obiettivi che il Gruppo persegue con forza e grande determinazione.

Torna su