Superbonus al 110%: un’occasione di sostenibilità

Il Superbonus 110% promosso dal Decreto Rilancio rappresenta un valido strumento per la ripresa economica dopo la crisi pandemica e rappresenta anche un’occasione vantaggiosa per rendere le nostre case più sostenibili visto che la detrazione prevista per le spese sostenute copre anche gli interventi di riqualificazione energetica delle abitazioni.
La questione della riqualificazione energetica del costruito rappresenta un aspetto decisivo delle politiche ambientali che hanno come obiettivo la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra, a beneficio dell’ambiente e della salute delle persone che lo abitano.
Le agevolazioni fiscali previste dal Superbonus 110%, in sostanza, accompagnano il nostro paese nella transizione verso un futuro più sostenibile, così come vogliono le direttive tracciate dal Green Deal europeo che ha messo al primo posto delle azioni da mettere in campo proprio il costruire e il ristrutturare il patrimonio edilizio in modo più efficiente sotto il profilo dell’efficienza e delle risorse, accanto all’accesso all’approvvigionamento di energia pulita e sicura da fonti rinnovabili.

< Scoprite l’impegno che Plados Telma ha preso con l’ambiente, scoprite i nostri lavelli ecologici! >

Il ruolo che l’energia ricopre nella transizione ecologica e il passaggio a un modello di economia che tenga insieme ambiente, persone e sviluppo, sono due aspetti significativi che vale la pena soffermarsi ad approfondire.
Se volessimo riassumere il senso stretto del significato della transizione ecologica potremmo dire che ciascuno di noi può fare molto già nel suo piccolo, ad esempio cominciare a pensare che ogni nostra attività ha un impatto sull’ambiente e sul suo stato di salute, ha un impatto su di noi e sul nostro stato di salute.
L’energia che utilizziamo in casa e il modo in cui la utilizziamo ha un impatto sull’ambiente e su di noi. Innanzitutto, vale la regola nessun inutile spreco; e poi, perché non cominciare a scegliere per le nostre case energia non prodotta da fonti non rinnovabili ma energia da fonti rinnovabili non inquinanti?
L’energia rappresenta dunque uno strumento quotidiano attraverso il quale ciascuno di noi, nel suo piccolo, può fare molto in ottica di sostenibilità. Ecco perché la riqualificazione energetica prevista dal Superbonus 110%, ovvero la possibilità di migliorare l’efficienza delle abitazioni per diminuire lo spreco di una risorsa così importante è un’occasione decisiva per trasformare le nostre case in case più green. La detrazione prevista dal 110% per la realizzazione di impianti fotovoltaici e di colonnine di ricarica per i veicoli elettrici segue la stessa direzione; si tratta di incentivi utili a trasformare il vecchio patrimonio edilizio nella direzione di una maggiore sostenibilità, ci permettono di costruire, costruire in senso proprio, città e comunità sempre più consapevoli del rapporto che intercorre tra noi e l’ambiente che ci circonda.

Le agevolazioni fiscali del Superbonus 110% hanno mosso l’apertura di tanti cantieri e molte persone sono alle prese con opere di ristrutturazione; ci sono molti modi per poter sfruttare al meglio questa occasione, uno dei tanti è scegliere prodotti per la propria casa pensati e realizzati in ottica green.
Anche scegliere un lavello per la vostra cucina è un gesto di sostenibilità se quel lavello è stato progettato e realizzato in modo rispettoso dell’ambiente.

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato


PLADOS S.p.A.
Tel. +39 0733 290592 - Fax +39 0733 298070
P.IVA 01099630434

DELTA S.r.l.
Tel. +39 0733 290561 - Fax: +39 0733 290593
P.IVA 01298130434
[email protected]
Sede Principale:
Via Grazia Deledda, 3 - 62010 Montecassiano (MC) Italy
cartmagnifiercross
it_ITItaliano
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram