7 Consigli per rinnovare la tua cucina con un piccolo budget

L?emergenza da Coronavirus e il confinamento hanno cambiato radicalmente la percezione dei nostri spazi domestici e oggi le case sono diventate luoghi all?interno dei quali svolgiamo molte attività che prima si collocavano in spazi esterni alla casa.

In questi mesi molti di noi hanno sentito non solo il desiderio ma davvero l?urgenza di rimodellare gli spazi sulle nuove esigenze della famiglia e abbiamo pensato di darvi qualche consiglio per provare a rinnovare, con una piccola spesa, la cucina, che, comunque, resta il cuore pulsante di ogni casa.

L?obiettivo è coniugare come al solito, estetica e funzionalità.

Iniziamo con un semplicissimo accorgimento che può subito cambiare l?atmosfera in cucina: cambiare il tono di colore della luce e aggiungere punti luce proprio sopra il piano di lavoro.

Le luci bianche sono perfette per gli arredi in stile contemporaneo e minimal, le luci gialle per quelli rustici, d?ispirazione country.

Un altro consiglio a tenore minima spesa consiste nel montare barre portaoggetti e mensole per tenere a vista collezioni di tazze, piatti colorati, stoviglie d?epoca o oggetti di modernariato.

Ancora, per cambiare la visione d?insieme si può provare anche a spostare la disposizione degli oggetti sui ripiani a vista o sul piano di lavoro; il finishing touch è aggiungere piante grasse, un bel vaso con fiori freschi al centro del tavolo o piante discendenti sui ripiani più alti.

Per chi vuole cimentarsi in qualcosa di più impegnativo è possibile utilizzare la carta da parati per rivestire le ante dei mobili; in commercio ne esistono di ogni tipo e colore, c?è solo l?imbarazzo della scelta e sono trattate per resistere al vapore e per essere pulite con un panno umido.

Tinteggiare le pareti con un nuovo colore può essere un?altra valida alternativa, se siete stanchi dei colori neutri provate i trend del momento, verde menta, giallo senape, viola profondo. L?effetto wow è assicurato.

A proposito di colore, un altro piccolo cambiamento che vi suggeriamo riguarda proprio il vostro lavello.

Se volete portare in cucina una novità colore e materiale vi invitiamo a scoprire tutta la gamma completa dei lavelli plados  e dei lavelli telma.

Se tra tutti avete trovato quello che fa per la vostra voglia di cambiamento contattateci subito e vi indirizzeremo presso il rivenditore PladosTelma più vicino a voi.


NUOVO CATALOGO 2024: L?innovazione incontra la sostenibilità

Abbiamo realizzato il nuovo catalogo Plados ? Kitchen Experience 2024-2025, nel segno dell?Innovazione e della Sostenibilità. La nuova linea di lavelli green RINNOVA, completamente composta da materiale composito di recupero, è oggi realtà e conferma Il nostro costante impegno nel creare prodotti sempre più funzionali, ecologici e durevoli nel tempo. Nuovi materiali e finiture, proposte…

Qual è la forma migliore per un lavello da cucina?

Non esiste una risposta valida in modo univoco perché la forma migliore è sempre la forma che soddisfa tutte le nostre esigenze, di spazio, di attività che vengono svolte abitualmente in cucina, di preferenze di stile. < Scopri tutti i lavelli da cucina Plados Telma, clicca qui! > In linea generale, possiamo dire che, se si è…

forma lavello cucina

Lavello da cucina con miscelatore tradizionale o doccetta estraibile?

La scelta tra un miscelatore tradizionale e un miscelatore con doccetta estraibile dipende innanzitutto da tre fattori: < Miscelatori per il lavello da cucina: come sceglierlo? Leggi la nostra breve guida! > Proviamo ad approfondire meglio queste tre aspetti messi in evidenza. Uno, se avete spazio a disposizione e avete scelto un lavello di grandi…

Lavello da cucina con miscelatore tradizionale o doccetta estraibile?
pl_PLPolski