Delta, del gruppo Plados Telma, e Gees Recycling, insieme per il progetto LIFE GREEN COMPOSITE

Savina Pianesi è la responsabile Ricerca e Sviluppo di Plados Telma.

Ha rilasciato un?intervista in merito alla collaborazione di Delta del Gruppo Plados Telma e Gees Recycling per un progetto cofinanziato dalla Unione Europea mediante la call LIFE, denominato LIFE GREEN COMPOSITE.

? Savina, puoi spiegarci cos?è il progetto LIFE GREEN COMPOSITE e in cosa è consiste la collaborazione tra Delta del Gruppo Plados Telma e Gees Recycling.

LIFE GREEN COMPOSITE è un progetto co-finanziato dalla Unione Europea tramite la call LIFE. Coinvolge 2 soggetti, con a guida la capofila Delta del gruppo Plados Telma, leader nella produzione di lavelli in materiale composito e la Gees Recycling che elabora soluzioni circolari per varie tipologie di sfridi e scarti industriali, oltre al supporto scientifico come consulente del Dipartimento di Chimica dell?Università degli Studi di Camerino.

È stato interessante e conveniente unire le competenze per l?obiettivo comune di non avviare più alcuno sfrido o scarto in discarica, ma valorizzarli e dargli una seconda opportunità. Quindi il sottoprodotto Delta è divenuto materiale di recupero per sé stessa nella produzione di lavelli GREEN e per Gees Recycling facendo una attività di recupero e riciclo di scarti industriali di materiali compositi nella produzione di pannelli GREEN.

El resultado de la colaboraciónone es un testimonio concreto de cómo la economía circular puede actuar como motor de una industria más innovadora y con menor impacto en el medio ambiente.

? Che ruolo ha il recupero dei materiali in Delta del gruppo Plados Telma?

Plados Telma si è avvicinata a questa tematica oltre 10 anni fa, nel 2012, con una call europea del programma LIFE. L?obiettivo del progetto denominato FREGADEROS VERDES fue la producción de fregaderos "verdes" fabricados con materia prima recicladasustituyendo las materias primas orgánicas por otras recicladas.
Fue muy innovador para la época y fue premiado por la Comisión Europea (en la persona del actual Ministerio de Transone ecológica) como el mejor proyecto de 2015. En abril de 2017, la Comisione Europea reconoció una vez más la importancia y el valor del proyecto Sumideros Verdes, dedicándole un amplio spazio en el one público LIFE y la economía circular?.
En 2022 iniciamos un nuevo proyecto de más de 3 millones de euros llamado Life plus ¿COMPUESTO VERDE? LIFE 21 ENV / EN/ 101074703 [2022 ? 2025], cuyo objetivo es la simbiosis industrial para producir compuestos minerales acrílicos a partir de residuos de producción reciclados y trazados en una cadena de valor circular replicable.
A partir de esta iniciativa, la fregadero RINNOVA.
De hecho, el proyecto prevé reciclar 100% de los residuos anuales de nuestros fregaderospermiten la producciónone y comercializaciónone de un línea de producciónone de fregaderos ecológicos fabricados íntegramente con materiales reciclados. Además, introduce en el mercado encimeras de composite de color sólido de nuevo desarrolloone con mejores prestaciones.
Así lo demuestran los proyectos regionales y europeos desarrollados y las actividades realizadas, La recuperación de recursos es un objetivo central, desafiante pero también claramente alcanzable.

? La collaborazione tra Plados Telma e Gees Recycling nel progetto LIFE GREEN COMPOSITE è anche un ottimo esempio di come le aziende possono unire le forze per affrontare la grande sfida della sostenibilità.

L?idea è stata quella di creare una gamma innovativa di lavelli da cucina e piani di lavoro più green: sfruttando la simbiosi industriale per produrre compositi minerali acrilici da scarti di produzione riciclati e tracciati in una catena del valore circolare replicabile

Creando in Delta una linea produttiva nuova e green in cui tutti i materiali impiegati siano di recupero, interno o esterno.

Il Laboratorio chimico di Delta ha analizzato i materiali green e formulato una nuova tipologia di dispersione con materie prime recuperate per proporre al mercato la nuova gamma RINNOVA, completamente di recupero.

La nuova linea produttiva green contempla impianti quali la cisterna per la resina green, il reattore dedicato alla sua processo produttivo e un sistema di macinazione dei lavelli e sfridi per ottenere una graniglia di recupero da impiegare nella produzione interna di Delta e soprattutto nella produzione Gees.

L?obiettivo della produzione di lavelli con materie prime secondarie viene raggiunto tramite soluzioni circolari, grazie a nuove tecnologie di macinazione e rivestimento, alla progettazione del prodotto, al riutilizzo degli scarti di produzione di tali lavelli per migliorare le prestazioni della cucina in composito riciclato di piani e pannelli.

SICI 2024 – VALENCIA

Vi aspettiamo a Espacio Cocina ? Sici - Valencia, il più importante appuntamento fieristico spagnolo dell?arredamento. STAND N3P4 ? C15

SICAM 2024 – PORDENONE

Saremo lieti di accogliervi a Pordenone dal 15 al 18 Ottobre per mostrarvi le nostre proposte innovative in termini di colori, abbinamenti, tecnologie, creatività e sostenibilità ambientale.Ci trovate presso il PADIGLIONE 5 - STAND E11.

Qual è il miglior materiale per un lavello da cucina?

Così come non è possibile stabilire in modo univoco qual è la forma migliore per un lavello da cucina, non è possibile rispondere alla domanda qual è il miglior materiale per un lavello da cucina. La risposta, infatti, dipende dalle particolari necessità di chi lo acquista, dal budget di investimento, dallo stile che si vuole…

miglior materiale lavello cucina
es_ESEspañol